Ausilia Eccelso
Politica

Referendum, Ausilia Eccelso: "Vittoria per il bene del Paese"

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AgrigentoNotizie

“Il risultato elettorale del NO al referendum costituzionale è la giusta risposta a tutti i sacrifici del Comitato del NO portati avanti in questi ben 8 lunghi mesi di campagna referendaria. Un risultato, in particolare in città con un record pari a ben il 75% dei consensi, che è stato figlio della partecipazione attiva di cittadini e partiti che, in nome della costituzione, hanno messo da parte le differenze e guardato solo ciò che li univa, ovvero, la sua difesa dall’attacco di una riforma accentratrice del potere e reazionaria. Che avrebbe fatto fare un salto indietro nel passato alla nostra democrazia". Lo scrive Ausilia Eccelso, referende del coordinamento cittadino per il No al referendum e coordinatrice provinciale Cdc.

"Un grazie quindi a tutti coloro che si sono spesi gratuitamente e con grande partecipazione ed hanno, con il loro coinvolgimento, ridonato purezza all’impegno politico. Che è fatto di quotidianità, spontaneità e gratuità. Avendo come unico contraccambio l’innegabile piacere di potersi guardare con orgoglio la mattina allo specchio sapendo di aver difeso un bene che è di tutti ed è salvaguardia di tutti, a prescindere dal colore politico".

"L’augurio è che da oggi in poi la si smetta con la voglia di attaccare una Costituzione che non ha nulla che non va ma che se anzi venisse veramente attuata, ci aiuterebbe a divenire un paese più civile e giusto. Ed il risultato di oggi ne è la prova. Gli anticorpi di una sana e robusta costituzione hanno funzionato. Da oggi si ritornerà ognuno a lavorare nei propri steccati, ma la speranza è che si possa pensare, finalmente, al bene del Paese".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Referendum, Ausilia Eccelso: "Vittoria per il bene del Paese"

AgrigentoNotizie è in caricamento