Record di contagi da Covid, Spataro: "Numeri allarmanti, servono più controlli"

Il consigliere comunale: "Non basta emettere le ordinanze se poi non vengono rispettate"

Il consigliere comunale Pasquale Spataro

“Il numero dei contagiati dal Covid19, dopo le feste natalizie, è quasi raddoppiato. Non possiamo restare indifferenti e inerti di fronte all’allarmante dato diffuso ieri dall’Asp con oltre 100 positivi. Un record che fa paura”.

Lo ha detto il consigliere comunale di Agrigento, Pasquale Spataro. “Quello che inquieta maggiormente – sottolinea Spataro – è l’atteggiamento superficiale e poco responsabile dei giovani che continuano a riunirsi senza rispettare il distanziamento sociale e spesso senza indossare i dispositivi di protezione individuale. Le scuole restano chiuse, ma i contatti  avvengono lo stesso”. 

Spataro aggiunge: “Non basta emettere le ordinanze anti assembramenti se poi non vengono rispettate. E’ necessario un controllo massiccio e costante del territorio: dal centro città alle periferie. Punire chi non osserva le prescrizioni è fondamentale per arginare la corsa del virus. La troppa leggerezza di alcune persone e la scarsa consapevolezza della grave situazione in atto – conclude Spataro – rischiano di far salire maggiormente la diffusione dei contagi, mettendo a serio rischio la salute pubblica e quindi anche quelladelle nostre famiglie”.

Spataro rivolge, infine, un appello al sindaco Miccichè, affinché “attenzioni responsabilmente la gestione dei mercati rionali, in modo che lo svolgimento delle attività sia rigorosamente subordinato al pieno rispetto delle misure di sicurezza".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mafia, traffico di droga e politica: scatta l'operazione "Oro bianco": 12 arresti, ecco i nomi

  • Fiumi di droga, estorsioni, minacce e il "braccetto" con la politica: ecco i dettagli dell'operazione "Oro bianco"

  • Scontro fra due auto nella zona industriale, muore impiegata 62enne

  • Rimorchio si sgancia da tir e travolge auto: due feriti, uno in gravi condizioni

  • Coronavirus, quasi duemila contagi in 24 ore (+79 in provincia): la Sicilia presto sarà "zona rossa"

  • Coronavirus, Sicilia in zona rossa: i divieti e cosa si può fare

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento