rotate-mobile
Martedì, 17 Maggio 2022

Raccolta differenziata, i consiglieri di Liberi e Solidali: “Potremmo avere bollette meno care”

Nello Hamel e Alessia Bongiovì parlano di circa un milione e mezzo di euro che il Comune potrebbe avere grazie all'incremento delle tonnellate di differenziata raccolte

“Chiederemo all'amministrazione comunale l'applicazione della riduzione del quinto d'obbligo perchè la quantità dei rifiuti differenziati è passata dalle 32 tonnellate alle 28 tonnellate annue. Questo ci consentirebbe di avere un risparmio di 1 milione e 500 mila euro sul costo di servizio, risorse che potrebbero essere destinate all'incremento dello spazzamento, a ridurre le bollette Tari e ad incrementare le ore lavorative degli operatori ecologici”. Così dai microfoni di AgrigentoNotizie il capogruppo del consiliare “Liberi e Solidali” Nello Hamel a margine della conferenza sulla gestione del servizio di nettezza urbana in città.

Video popolari

Raccolta differenziata, i consiglieri di Liberi e Solidali: “Potremmo avere bollette meno care”

AgrigentoNotizie è in caricamento