menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
L'aula consiliare di Racalmuto

L'aula consiliare di Racalmuto

Caos al Consiglio di Racalmuto, il bilancio viene approvato dall'opposizione

Dopo gli emendamenti proposti e bocciati dal resto dei consiglieri, il gruppo "Racalmuto prima di tutto" vota grazie alla maggioranza in Assise il nuovo consuntivo

L’opposizione approva il bilancio a Racalmuto, dopo le aspre discussioni che sono avvenute nell’ultima riunione del consiglio comunale. Dopo la presentazione da parte della giunta comunale del sindaco Emilio Messana, e i successivi emendamenti presentati dal gruppo “Racalmuto prima di tutto”, sono stati proprio i 7 consiglieri di “Lista Borsellino” a votare contro il consuntivo, approvato quindi dall’opposizione. “Abbiamo preferito fare un bilancio più cauto, circa 187 mila euro li abbiamo rimandati ‘in economia’ per non spenderli – dicono gli otto consiglieri d’opposizione in consiglio - Per il resto, stando ai nostri emendamenti, abbiamo fatto in modo di favorire gli uffici e il personale. L’amministrazione comunale non ci ha assolutamente coinvolti, nonostante noi siamo in numero maggiore in consiglio”.

Il bilancio alla fine è passato in modo stravolto rispetto al precedente, senza i voti del gruppo di “Lista Borsellino” a fianco del sindaco dopo la mancata sfiducia dello scorso anno.  “Quanto stabilito da loro era un bilancio clientelare che non ci ha trovato assolutamente d’accordo – ha spiegato Sergio Pagliaro - presentato addirittura nel periodo di Ferragosto, nella speranza che noi lo votassimo. Alla fine abbiamo votato noi il bilancio, privilegiando gli uffici e i servizi per la cittadinanza”.

Tra gli emendamenti previsti anche l’acquisto di due nuove macchine per i vigili urbani e una per il messo comunale. “Grazie a queste somme aggiunge Pagliaro - miglioreremo i servizi per gli uffici comunali e per i cittadini, abbiamo preferito non spendere questi 187 mila euro, considerato il momento di crisi e la situazione finanziaria del comune, oggi in una fase di riequilibrio.”

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Apre lo "Sportello di ascolto solidale": aiuterà anche le famiglie

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento