Politica

Futuro di Punta Bianca e Scala dei Turchi all'Ars, scoppia il "caso"

Domattina prevista una seduta di IV Commissione sull'argomento, ma senza i sindaci e le associazioni ambientaliste: intervento del parlamentare Pullara

Riunione della commissione parlamentare regionale "Ambiente e territorio" su Punta Bianca e Scala dei Turchi, scoppia il caso "politico".

Se domattina, appunto, i parlamentari si incontreranno per audire l'assessore regionale per il Territorio e Ambiente Salvatore Cordaro sull'argomento, anche in considerazione del raid vandalico che ha colpito Punta Bianca, a rilevare come tra i convocati alla riunione non vi siano, tra gli altri, i sindaci uscenti Firetto e Zicari è il parlamentare Carmelo Pullara.

"Non comprendo - commenta - e appare assai strano come mai non siano stati invitati il sindaco di Agrigento Lillo Firetto, il sindaco di Realmonte Calogero Zicari e l'associazione ambientalista Mareamico di Agrigento. Tutti soggetti da sempre impegnati in prima linea a difesa del territorio e di questa bellezza naturale. Sono certo - continua Pullara - che si tratti di una distrazione  alla quale chiedo di rimediare. Chiedo pertanto - conclude Pullara - al presidente della IV commissione Ambiente Territorio e Mobilità a correre immediatamente ai ripari e ad invitare i due sindaci di Agrigento e Realmonte e l'associazione Mareamico e se i tempi si dovessero rivelare troppo stretti a rinviare l'audizione, assicurando la più ampia partecipazione al fine di una più fattiva ed approfondita valutazione dei fatti e dei possibili rimedi".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Futuro di Punta Bianca e Scala dei Turchi all'Ars, scoppia il "caso"

AgrigentoNotizie è in caricamento