Vaccinazione anticovid dei soggetti gravissimi, Pullara: "Operazioni non ancora avviate"

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AgrigentoNotizie

“L'Asp di Agrigento non ha ancora iniziato la vaccinazione per i malati con patologie gravissime ed esplode  forte la rabbia e  la protesta delle associazioni di familiari che reclamano un diritto fondamentale. Continuerò a farmi carico della questione". Sono le parole dell'On. Carmelo Pullara Vice presidente Commissione Sanità all'Ars.

“ Apprendo purtroppo-sono le parole di Pullara- che ancora ad oggi, nonostante abbia sollecitato più volte, l'Asp di Agrigento non ha ancora avviato  la vaccinazione per i disabili gravissimi. Condivido e accolgo l'accorato appello e lo sfogo legittimo di rabbia dell'avvocato Salvatore Pennica che in un post apparso su facebook esprime tutta la sua rabbia e amarezza nei confronti dell'Asp di Agrigento per il mancato avvio delle vaccinazioni per i disabili gravissimi.

Caro dottor Zappia il contagio è epidemico e occorre procedere immediatamente alla vaccinazione di questa categoria. I familiari sperano di essere chiamati al più presto per ricevere la visita a domicilio per vaccinare chi ne ha diritto ma non potendo parlare vedere e sentire affida ai genitori o hai famigliari il diritto di reclamare.

Ero già intervenuto-aggiunge Pullara- chiedendo all'Assessore Razza di inserire come prioritari nel piano vaccinale anticovid i malati con patologie gravissime che non sono ricoverati presso RSA  e risiedono nelle proprie abitazioni. Le persone con disabilità  corrono un altissimo  rischio, se contagiate, di sviluppare la malattia in forma gravissima e non possono attendere oltre”.

“Per questo chiedo di sapere quando i disabili gravi e gravissimi potranno iniziare a essere vaccinati.

Lo stesso assessore alla Salute Ruggero Razza aveva inviato una nota alle Asp chiedendo di avviare il percorso di prenotazione e somministrazione delle dosi di vaccini anti Covid a favore dei disabili gravissimi ma vorremmo sapere il motivo per cui l'Asp di Agrigento non fa partire ancora le vaccinazioni per i disabili gravissimi penalizzando e creando enormi disagi a tantissime famiglie che aspettano delle risposte adeguate. Personalmente -conclude Pullara- continuerò a farmi carico della questione e vigilerò affinchè possa finalmente partire in provincia di Agrigento la vaccinazione per i disabili gravissimi.”

--

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento