Politica

Progetto civico Attiva, Nuccia Palermo nominata coordinatrice provinciale per l'area Est

La scelta è stata fatta dal comitato Esecutivo del progetto civico Attiva, presieduto da Angela Foti

Nuccia Palermo

Il comitato Esecutivo del progetto civico Attiva, presieduto da Angela Foti, ha deliberato la nomina di Nuccia Palermo a starter con funzioni di coordinatrice provinciale per l'area Est di Agrigento. Nuccia Palermo, agrigentina, classe 1984, è consigliere comunale di Agrigento dal giugno del 2015. Fin dal primo giorno di esercizio del suo mandato, Nuccia Palermo ha voluto fare entrare i cittadini dentro le stanze del palazzo di città coinvolgendoli e informandoli delle manovre che si consumavano al suo interno. 

Nuccia è figlia di Silvana Gatto, prima donna siciliana presidente di una associazione antiracket e antiusura, prematuramente scomparsa nel 2012, dalla quale ha ereditato lo spirito combattivo, l'insofferenza verso le ingiustizie e l'empatia con la gente, specie quella più in difficoltà. In questa scia si inseriscono le numerose battaglie che ha portato avanti con passione (difesa dei precari, acqua pubblica, ammodernamento delle infrastrutture, sussidi per le fasce più svantaggiate e molte altre...).

A Nuccia Palermo - riporta il comunicato stampa del Progetto civico Attiva - piacciono le sfide e per lei arrendersi non è un'opzione percorribile, per questa ragione decide di aderire ad Attiva, un progetto finalmente nuovo e ambizioso, attraverso il quale è convinta che si possano ridestare gli animi di chi, comprensibilmente, si è allontanato da una politica incapace di fornire risposte e di disegnare il futuro.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Progetto civico Attiva, Nuccia Palermo nominata coordinatrice provinciale per l'area Est

AgrigentoNotizie è in caricamento