Elezioni, il Pd di Agrigento si prepara alle primarie per Camera e Senato

Sono definitivamente fissate le procedure per la realizzazione delle primarie per i parlamentari nelle liste del Pd per il rinnovo della rappresentanza nella Camera dei deputati e nel Senato della Repubblica

Con l’approvazione del regolamento da parte della Direzione nazionale, sono definitivamente fissate le procedure per la realizzazione delle primarie per i parlamentari nelle liste del Pd per il rinnovo della rappresentanza nella Camera dei deputati e nel Senato della Repubblica, che si terranno presumibilmente nella giornata del 29 dicembre negli stessi seggi utilizzati per le primarie "Italia Bene Comune", che hanno decretato Pierluigi Bersani quale candidato premier della coalizione di Centro Sinistra.

"Non possiamo che essere lieti di questa decisione che anche localmente avevamo richiesto e auspicato con l’iniziativa #vogliamoscegliere e che fa del Pd un partito realmente democratico aperto e innovatore" afferma Epifanio Bellini, segretario del Circolo "E. Berlinguer" di Agrigento. 

"Riteniamo infatti – continua Bellini in una nota stampa - che il processo messo in moto sia talmente dirompente da non potere più tornare indietro, e che nell’immediato futuro debba interessare tutte le forme di selezione della classe dirigente, contribuendo progressivamente già da oggi a offrire una rappresentanza sempre più radicata nei territori e competente, selezionata attraverso il continuo confronto con la società e non più solo attraverso la cooptazione, anche laddove avesse selezionato comunque i migliori".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Visto il poco tempo a disposizione, Bellini auspica che "la Direzione provinciale proceda nella formazione della lista da sottoporre al giudizio degli elettori, all’approvazione della riduzione delle firme raccolte al 3 percento come previsto dal regolamento in luogo del 5 percento richiesto, e che s’impegni per innestare quanto più possibile la lista delle eccellenze e delle competenze che la nostra terra esprime, in modo da offrire la più ampia libertà di scelta al nostro elettorato" ha concluso il segretario del Circolo "Berlinguer" di Agrigento.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente in viale Emporium, auto contro scooter: quattro feriti e un morto

  • Accusa un malore e si accascia, tragedia in città: muore un 35enne

  • Temporali in arrivo, diramata una nuova allerta meteo "gialla"

  • Coronavirus, l'incubo non è finito: donna positiva al tampone

  • Frana il costone di Maddalusa, solo paura per i bagnanti: nessun ferito

  • Il Coronavirus spaventa ancora, Musumeci e Razza: "Se contagi salgono si chiude"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AgrigentoNotizie è in caricamento