rotate-mobile
Lunedì, 24 Gennaio 2022
Politica Favara

Il Consiglio comunale di Favara ha per la prima volta un presidente donna: eletta Miriam Mignemi

Dopo un lungo braccio di ferro interno al centrodestra è la consigliera eletta nelle fila di #Diventeràbellissima ad averla spuntata sul sindaco sconfitto Salvatore Montaperto

A seconda votazione e secondo giorno di Consiglio comunale, dopo serratissime interlocuzioni e non pochi scontri interni al centrodestra, il Consiglio comunale di Favara ha votato la prima presidente donna.

Si tratta di Miriam Mignemi, eletta nelle fila di #DiventeràBellissima, partito che alle scorse amministrative sosteneva la candidatura di Salvatore Montaperto, sindaco sconfitto al ballottaggio e a sua volta candidato alla presidenza del Consiglio comunale. Se ieri la votazione era terminata con un 12 a 12, oggi è stata una scheda bianca a portare il risultato a 12 a 11 per Mignemi. Eletto vicepresidente Ignazio Sorce, di Azzurri per Favara. Dopo l'elezione di Mignemi è seguito il giuramento del sindaco Antonio Palumbo e un primo discorso al Consiglio comunale. Il neo primo cittadino ha invitato tutti a superare le divisioni e a lavorare per il bene del paese.

Non sono mancate le prime scintille, con Montaperto, visibilmente contrariato per il risultato, che ha accusato l'amministrazione di aver creato una nuova maggioranza in aula. Dura la replica di Palumbo e del consigliere Dc Gerlando Nobile.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Consiglio comunale di Favara ha per la prima volta un presidente donna: eletta Miriam Mignemi

AgrigentoNotizie è in caricamento