menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Catuara: "Esprimere i bisogni della comunità", presentata la Lega dei liberi e democratici

Parla il promotore dell'associazione Stefano Catuara. Nessuna lista civica. L'associazione nasce da un "bisogno di democrazia", le petizioni popolari saranno lo strumento d'azione

"Nasce il giorno dopo la convocazione delle elezioni amministrative da parte del governo regionale", per usare le parole di Stefano Catuara, presidente dell'Asi e promotore-presidente della "Lega dei liberi e democratici". Si tratta di un'associazione socio-politica finalizzata a "esprimere i bisogni della comunità", spiega Catuara, il quale precisa che la "Lega" non è interessata a presentare nessuna lista civica.

"C'è sempre più bisogno in Italia di uomini liberi di pensare e di esprimersi", ha affermato il presidente dell'associazione, spiegando che è in quest'ottica, in questo "bisogno di democrazia" che nasce e intende muoversi la "Lega dei liberi e democratici". "Il termine 'lega' è stato scelto non come provocazione, ma perchè ogni rivolta in Sicilia ha utilizzato questo termine". Usa spesso la parola rivolta Catuara durante il suo intervento e quella che l'associazione sembra voler intraprendere è una "rivolta" delle idee associata a una profonda riforma della gestione comunale. Per fare ciò occorre "una riflessione insieme ai partiti", afferma sempre Catuara, ma saranno le petizioni popolari lo strumento di azione della Lega dei liberi e democatici. "Acqua, energia, pulizia, case, scuole, sono questi i bisogni di una comunità e oggi non traovano risposta perchè i partiti non sono più in grado di mediare queste esigenze, per questo occorrono strutture democratiche".


Tra i relatori Carmelo Castiglione, già presidente del Consiglio provinciale di Agrigento; gli imprenditori Gaetano Nola, Ignazio Aquilino e Carmelo Airò; Mimmo Cusimano, presidente provinciale Casartigiani Agrigento; Claudio Calè, già presidente della consulta provinciale studentesca. Poca gente presente in sala. "Chiederemo a tutti di aderire liberamente per propagandare queste idee affinchè possano realizzarsi", l'invito conclusivo del presidente dell'associazione.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

"Belt and Road Exibition 2021”, Agrigento presente alla fiera on line

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento