menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Salvatore Urso e Salvatore Di Dio

Salvatore Urso e Salvatore Di Dio

Scissione in seno alla giunta Carmina: vanno via Urso e Di Dio

Il primo era anche vicesindaco: a monte della decisione la mancata condivisione delle scelte del Movimento

La giunta Carmina si sgretola, perdendo l'ultimo dei suoi componenti storici. Nella giornata di oggi hanno presentato le loro dimissioni da assessori Salvatore Urso, vicesindaco e assessore al Bilancio, e Salvatore Di Dio, entrato solo lo scorso 7 dicembre al posto di Calogero Conigliaro.

Alla base della sofferta decisione - spiegano i due - c'è la non condivisione delle scelte politiche governative del M5S dopo l'uscita del Presidente Conte e l'adesione al Governissimo Draghi ritenuto incoerente ai valori fondanti iniziali del Movimento. Coerentemente a tale scenario si è reso necessario per i due un passo indietro dalla giunta a 5 stelle. Inoltre sono emerse consequenziali le divergenze di vedute programmatiche sul futuro politico anche a livello locale. Resta il ringraziamento al primo cittadino per la fiducia espressa durante il mandato in corso - concludono - augurando un proficuo lavoro al servizio della città".

Bisogna capire se sulla decisione pesi la vicenda che ha visto coinvolta la sindaca Ida Carmina, ripresa a suo insaputa mentre in classe - con la mascherina abbassata - si faceva "piastrare" i capelli da un'alunna. La sindaca ha sempre parlato di "linciaggio mediatico" nei suoi confronti e confermato la bontà del proprio operato anche da un punto di vista didattico ma, nelle chat interne del Movimento locale, ha lamentato la mancata solidarietà da parte di parlamentari ed esponenti locali.

Solo pochi giorni fa Carmina, in un post, aveva parlato di una squadra di giunta coesa verso un unico obiettivo. E' durato poco.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

"Belt and Road Exibition 2021”, Agrigento presente alla fiera on line

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento