Dimissioni di Urso e Di Dio dalla Giunta, “Libero Pensiero”: “Urge chiarezza”

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AgrigentoNotizie

I componenti del movimento chiedono all’Amministrazione piena trasparenza sulle sorti del Comune da un punto di vista finanziario

“In seguito alle dimissioni del vicesindaco e assessore al Bilancio Salvatore Urso e dell’assessore ai Servizi Sociali Salvatore Di Dio urge fare chiarezza sulla situazione del bilancio comunale e sulle problematiche da affrontare a pochi mesi dalla fine di questa esperienza amministrativa”.

A dichiararlo sono i componenti del movimento “Libero Pensiero”.

"Non entriamo nel merito delle dimissioni né tanto meno delle motivazioni che vi sarebbe a monte delle stesse – continuano -, ma come cittadini crediamo sia necessario che vi sia la massima trasparenza sulle effettive prospettive per l'Ente, che come noto è stato sottoposto alle forche caudine di un doloroso dissesto, stato di default dal quale non è ancora riemerso. Per questo crediamo che bisogni accantonare ogni valutazione di opportunismo elettorale e dire, chiaramente, quale sia lo stato dell'arte. Porto Empedocle ha diritto di sapere, e ha soprattutto diritto di rinascere"

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento