Scontro sulla "Quota 100", Palermo difende le scelte del Governo nazionale

Il capogruppo della Lega risponde alle dichiarazioni del sindaco che aveva chiesto interventi per consentire ai Comuni di rimpinguare le risorse umane

"Le dichiarazioni di Firetto rasentano un'offesa per tutti quei lavoratori che, a differenza di chi da 30 occupa poltrone politiche esosamente remunerare, dopo una vita di lavoro e sacrifici possono finalmente andare in pensione". 

Scontro sulla quota 100 tra il sindaco Lillo Firetto e il capogruppo della Lega Nuccia Palermo.  "Il buon funzionamento degli uffici di cui parla Firetto - scrive la salviniana Nuccia Palermo - dipende esclusivamente da un' incapacità politico amministrativa della sua Giunta ormai palesata su più situazioni ed argomenti. Il sindaco, infatti, dimentica che a rallentare la stabilizzazione dei precari del Comune di Agrigento é proprio la gestione amministrativa a sua firma - insiste ancora Palermo - che darebbe nuova linfa al lavoro degli uffici oltre che a restituire dignità agli stessi lavoratori. E sottolineo, non cerchi scuse parlando di iter già avviato poiché allo stesso manca l'approvazione del Bilancio 2018 ancora a noi sconosciuto. Altri comuni, come Ravanusa, Montevago, Naro, Grotte, Palma di Montechiaro eccetera, hanno non solo stabilizzato i contrattisti come prevede la legge Madia e la legge regionale 27 ma hanno soprattutto efficientato i servizi ed avuto riconosciuta la spesa storica fino al 2036 da parte della Regione così come disciplinato per legge". 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Pensioni, Firetto contrario alla "Quota 100": "A rischio i servizi nei Comuni"

"Detto questo - conclude Palermo - è strano che solo per il sindaco di Agrigento 'Quota 100' risulti un dramma. Noi siamo invece orgogliosi di aver, visto che è un provvedimento fortemente voluto da Matteo Salvini, destrutturato la legge Fornero dando un'opportunità agli ultrasessantenni di poter andare dignitosamente in pensione". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, 59 nuovi positivi nell'Agrigentino: ci sono anche insegnanti e studenti, è raffica di scuole chiuse

  • Regione, firmata l'ordinanza: centri commerciali e outlet chiusi la domenica pomeriggio e coprifuoco dalle 23

  • Cosa fare se si è entrati in contatto con una persona positiva al coronavirus

  • Coronavirus: "pioggia" di casi tra Agrigento, Favara, Ribera e Sciacca

  • Coronavirus, boom di contagi fra Licata, Sciacca, Porto Empedocle e Raffadali: anche 2 bimbi e una docente

  • Aumentano i contagi da Covid, sospesi i mercatini settimanali: ecco dove

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AgrigentoNotizie è in caricamento