Polemica in Forza Italia, Arnone replica a Bruccoleri

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AgrigentoNotizie

Il coordinatore dei “Siciliani nel Mondo” di Forza Italia, il professor Giuseppe Arnone, replica al presidente dell’ associazione culturale “Giovane Europa”, Franco Bruccoleri, nel merito della perdurante polemica in casa Forza Italia agrigentina. Giuseppe Arnone afferma: “Al difensore d’ufficio dell’ ex parlamentare Salvatore Iacolino, tale Franco Bruccoleri, che non ho mai avuto il piacere di conoscere,  rispondo che è sicuramente meritoria l’attività svolta a Bruxelles al parlamento europeo dall’ onorevole Iacolino contro tutte le mafie. Apprezzo e condivido. Bisogna però predicare bene e non razzolare male. Infatti, ricordo al signor Bruccoleri che il suo dante causa, Salvatore Iacolino, mi deve intorno ai 2 mila euro che gli ho anticipato alla scorsa campagna elettorale, e che ciò risulta da un decreto ingiuntivo che presto Iacolino riceverà da parte mia tramite il mio avvocato, Giovanni Crosta. Inoltre, sempre nel rispetto dei principi di legalità e di trasparenza,  condivisi da Iacolino e da me, ritengo opportuno che l’ onorevole Iacolino rendiconti in modo dettagliato su alcuni corsi di formazione organizzati durante la sua legislatura a Bruxelles”. 

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento