rotate-mobile
Le dichiarazioni / Lampedusa e Linosa

Immigrazione, Piantedosi: "Lampedusa era l'isola preferita dalle ong"

Il capo del Viminale: "Abbiamo ottenuto un forte sostegno, per il supporto infrastrutturale e finanziario, da parte dell'Europa"

"Lampedusa era l'isola preferita dalle ong, vi trasbordavano i migranti di loro iniziativa prima dell'entrata in vigore delle nostra disciplina che è stato un avvertimento per cercare di gestire in maniera più disciplinata soprattutto gli hotspot". Lo afferma - secondo quanto riportato dall'Adnkronos - il ministro dell'Interno, Matteo Piantedosi, rispondendo alle domande dei giornalisti in prefettura a Catania dopo avere partecipato al Comitato provinciale per l'ordine e la sicurezza pubblica.

Migranti: Piantedosi, 'ottenuto forte sostegno da Europa'

"Ieri abbiamo fatto un esercizio di mediazione su un testo normativo su cui si attendeva l'avvio all'approvazione da sette anni. Ovviamente si è tenuto conto delle visioni e delle posizioni di tutti. I migranti della rotta del Mediterraneo centrale arrivano in Italia". Lo afferma il ministro dell'Interno, Matteo Piantedosi, sui due pacchetti del nuovo Patto sui migranti raggiunto ieri in Europa definendo l'intesa "una scommessa molto sfidante e impegnativa".

"Crediamo di avere posto le basi - aggiunge parlando in prefettura a Catania - per creare procedure e infrastrutture per fare in modo che se ne gestisca in maniera più dignitosa, umana e celere l'evoluzione successiva: chi ha diritto alla protezione internazionale e chi deve essere riammesso al paese d'origine. Ci conforta il fatto - sottolinea Piantedosi - che abbiamo ottenuto un forte sostegno, per il supporto infrastrutturale e finanziario, da parte dell'Europa e una clausola di revisione del patto di due anno sul punto specifico. E questo ci permetterà di vedere in questo arco di tempo se avevamo visto giusto e ne valeva la pena investire o se, viceversa, bisogna cambiare rotta".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Immigrazione, Piantedosi: "Lampedusa era l'isola preferita dalle ong"

AgrigentoNotizie è in caricamento