Domenica, 25 Luglio 2021

Il pianoforte di "Villa Betania" torna a suonare, Miccichè: "Finalmente può tornare a vivere"

Il prestigioso strumento musicale era stato abbandonato nell’Ipab chiusa nel febbraio del 2019

Per anni ha allietato gli anziani ospiti della casa di riposo “Villa Betania”, dopo la chiusura dell’Ipab, era stato abbandonato. Il sindaco di Agrigento, Franco Miccichè lo ha recuperato, disponendo il suo restauro e oggi, il prestigioso pianoforte di fabbricazione tedesca è tornato a suonare.

Un "gioiello" per il teatro Pirandello, il sindaco scova un pianoforte a semicoda
Un "gioiello" per il teatro Pirandello, il sindaco scova un pianoforte a semicoda

 

Potrebbe interessarti: https://www.agrigentonotizie.it/cronaca/un-gioiello-per-il-teatro-pirandello-il-sindaco-scova-un-pianoforte-a-semicoda.html

Nel foyer del Teatro Pirandello, la musicista Rita Capodicasa ha allietato con l’esecuzione di alcuni brani del repertorio classico, un ristretto pubblico di spettatori, perlopiù formato da amministratori e consiglieri comunali. Il restauro del pianoforte ligneo, ha dunque contribuito a salvaguardare un bene pubblico che, altrimenti, si sarebbe perso.

Si parla di

Video popolari

Il pianoforte di "Villa Betania" torna a suonare, Miccichè: "Finalmente può tornare a vivere"

AgrigentoNotizie è in caricamento