rotate-mobile
Domenica, 23 Giugno 2024
Politica

Il maltempo mette in ginocchio Santo Stefano Quisquina, la solidarietà del Pd

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AgrigentoNotizie

Quanto accaduto in queste ore alla comunità di Santo Stefano di Quisquina, messa in ginocchio dall'ennesima bomba d'acqua, con serio rischio per la incolumità pubblica della cittadinanza, oltre ad imporre vicinanza e solidarietà nei confronti dei cittadini e delle loro Istituzioni locali, palesa ancora una volta la totale indifferenza del governo regionale nei confronti della provincia di Agrigento e dei suoi bisogni primari.

La coraggiosa denunzia del sindaco Francesco Cacciatore, rispetto ai gravissimi ritardi registrati nell'adozione di misure esecutive del progetto di regimentazione delle acque, a monte del paese, fermo nei cassetti della Regione da più di 2 anni, conferma, più di ogni altra parola, la gravissima distanza fra il palazzo del governo e i diritti delle nostre comunità.

Il Partito Democratico di Agrigento, orgoglioso e fiero della determinazione, della competenza e del coraggio dei suoi sindaci, ancora una volta alza la voce rispetto ad un esecutivo regionale e ad un governatore totalmente sordi ai bisogni del nostro territorio.

A Francesco Cacciatore, alle istituzioni cittadine e all'intera comunità quisquinese la più totale disponibilità a sostenere ogni ulteriore iniziativa vada nella direzione dei diritti e delle aspettative nei dell'intero territorio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il maltempo mette in ginocchio Santo Stefano Quisquina, la solidarietà del Pd

AgrigentoNotizie è in caricamento