Politica

Il Pd all'attacco di Miccichè: "Bugie dall'opposizione? Si confronti in pubblico con Firetto"

Il segretario del circolo, Silvio Torregrossa: "La città si è svegliata dal torpore"

"Dopo circa otto mesi dall’elezione del nuovo sindaco, trascorsi in un’atmosfera ovattata, quasi di sonno profondo, in cui nessuna voce di dissenso si è levata, finalmente sembra che la sittà cominci a svegliarsi e ad accorgersi che il cambiamento, che era stato promesso a gran voce in campagna elettorale, purtroppo è in peggio".

E' quanto sostiene il segretario del circolo del Pd di Agrigento, Silvio Torregrossa, che aggiunge: "La spazzatura, che era stata una delle leve con le quali è stata scardinata la precedente amministrazione, non solo è sempre presente in tutti gli angoli della xittà, quelli più nascosti, ma anche quelli più in vista, ma vi sono tante situazioni che appaiono peggiorate".

Torregrossa aggiunge: "In questa situazione, di fronte a questa incapacità, il sindaco in carica va in televisione a dire che a lui non piacciono le bugie (che probabilmente avrebbe detto qualcuno dell’opposizione) e che ha scoperto chissà quali “misteri” lasciati dall’amministrazione Firetto e che si starebbe attrezzando per farli sapere ai cittadini. A questo punto - aggiunge -, siccome neanche a noi piacciono le bugie, chiunque le dica, rivolgiamo un invito chiaro e diretto al sindaco Miccichè e al capo dell’opposizione, l’ex sindaco Firetto, perché facciano un confronto pubblico, in presenza o in televisione, affinchè ciascuno possa esporre le proprie posizioni e affinchè la città abbia modo di vedere e capire chi dice le bugie". 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Pd all'attacco di Miccichè: "Bugie dall'opposizione? Si confronti in pubblico con Firetto"

AgrigentoNotizie è in caricamento