Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Musumeci tuona contro il Parco, il governatore: "Basta personale con la pancia di fuori, servono pulizia e servizi"

Il presidente della Regione ha pubblicamente detto di non essere soddisfatto dell’attuale condizione del parco archeologico e chiede maggiori investimenti economici per migliorare i servizi ai visitatori del sito Unesco

 

Il governatore della Regione, Nello Mususmeci non è soddisfatto dello stato in cui versa il Parco archeologico della Valle dei Templi di Agrigento. E’ stato lo stesso presidente ad esternare pubblicamente le sue perplessità nel corso della consegna dei lavori di consolidamento del colle di San Gerlando.  Musumeci, in coda alla conferenza stampa che si è svolta nella sede del Genio Civile, ha preannunciato quali saranno  gli argomenti della sua prossima visita nella città dei Templi.

“Non sono del tutto soddisfatto della condizione in cui si trova il parco della Valle dei Templi. – ha detto il governatore Musumeci - Esigo di più, ci vuole più pulizia, ci vuole più ordine e ci vuole spesa qualche somma in più e il parco i soldi ce li ha perché ha l’autonomia”.

Il presidente della Regione si è soffermato sulla carenza dei servizi offerti ai visitatori del sito Unesco ed ha parlato anche del necessario decoro del personale addetto alla ricezione del pubblico.

"Unesco all'italiana", Legambiente bacchetta la Valle dei Templi
"Unesco all'italiana", Legambiente bacchetta la Valle dei Templi

 

Potrebbe interessarti: https://www.agrigentonotizie.it/cronaca/unesco-italiana-valle-dei-templi-legambiente-dossier.html

“Il parco – ha precisato Musumeci -  può agevolmente superare il milione di visitatori all’anno ma deve anche consentire a chi lo visita, di portare con se, il ricordo di una struttura dove la qualità dei servizi dell’assistenza, deve essere caratterizzante.  Non voglio più – ha tuonato il governatore dell’Isola - assistenti al pubblico senza decoro estetico. Questo deve finire, siamo nella Valle dei Templi che è la più grande, interessante e suggestiva area archeologica d’Europa”.

Potrebbe Interessarti

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento