Anche Cancelleri bloccato dai cantieri: "La Palermo-Agrigento fa schifo"

Il viceministro delle Infrastrutture, impegnato in un tour elettorale in Sicilia con il ministro degli Esteri Luigi Di Maio, si è scusato per il ritardo denunciando le cattive condizioni della strada che collega le due province

Il vice ministro Giancarlo Cancelleri

“Scusate il ritardo ma la Palermo-Agrigento fa schifo”. Il vice ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, Giancarlo Cancelleri, si è scusato all'arrivo a Casteltermini per il ritardo del ministro degli Esteri Luigi Di Maio. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Amministrative, Di Maio a Casteltermini: "I tunisini non hanno alcun diritto di venire in Italia"

"Lo dico da tempo e lo ribadisco - ha detto Cancelleri - su questo fronte gli sforzi devono essere massimi per restituire ai cittadini e alle attività economiche una strada di collegamento decente. L’obiettivo è quello di concludere i lavori entro il prossimo anno - è tornato a ribadire il vice ministro - in modo da sbloccare l’isolamento che attanaglia ben tre province”.

Recovery fund e piano Marshall, Di Maio a Casteltermini: "Tutti vogliono mettere le mani sopra i soldi"

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, 59 nuovi positivi nell'Agrigentino: ci sono anche insegnanti e studenti, è raffica di scuole chiuse

  • Regione, firmata l'ordinanza: centri commerciali e outlet chiusi la domenica pomeriggio e coprifuoco dalle 23

  • Coronavirus: "pioggia" di casi tra Agrigento, Favara, Ribera e Sciacca

  • Cosa fare se si è entrati in contatto con una persona positiva al coronavirus

  • Aumentano i contagi da Covid, sospesi i mercatini settimanali: ecco dove

  • Coronavirus, boom di contagi fra Licata, Sciacca, Porto Empedocle e Raffadali: anche 2 bimbi e una docente

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AgrigentoNotizie è in caricamento