rotate-mobile
Sanità / Sciacca

Ospedale di Sciacca, La Rocca Ruvolo: "Criticità all’Emodinamica"

Il deputato regionale si rivolge al commissario dell'Asp chiedendo di risolvere il guasto all'angiografo e sbloccare i lavori per la seconda sala

"Continuano a registrarsi criticità all’Emodinamica dell’ospedale di Sciacca dove è stata sospesa l’attività dopo il nuovo guasto dell’unico angiografo disponibile. Nel frattempo, rimangono fermi i lavori per la realizzazione della seconda sala di Emodinamica. Auspico che il commissario dell’Asp di Agrigento, che sta già lavorando per migliorare i servizi nelle strutture sanitarie della provincia, possa trovare a breve una soluzione definitiva per garantire uno dei servizi fondamentali per il nosocomio saccense".

Lo afferma in una nota la deputata di Forza Italia all’Ars, Margherita La Rocca Ruvolo.

"Continueremo - aggiunge la parlamentare - a monitorare la situazione e a sollecitare interventi affinché nell’ospedale di Sciacca vengano resi pienamente operativi tutti i reparti previsti da un Dea di I livello. A tal proposito, tra le buone notizie, è da segnalare l’entrata in servizio di una nuova dirigente a tempo indeterminato nell’unità operativa di Oncologia diretta dal dottore Domenico Santangelo".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ospedale di Sciacca, La Rocca Ruvolo: "Criticità all’Emodinamica"

AgrigentoNotizie è in caricamento