Sabato, 24 Luglio 2021
Politica

Consegnata l'opera di Vincenzo Greco a Rino Lattuca: "Arte e cultura sono il motore per lo sviluppo del territorio"

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AgrigentoNotizie

“Un confronto importante nell’idea che l'arte possa costituire un approccio ad una forma di società estetica che i comuni dovrebbero perseguire potendo garantire gli equilibri sociali e civili che sono necessari alla formazione di ogni comunità. 

E l'opera dell'artista Vincenzo Greco rappresenta l'idea simbolica dell’umiltà, trasparenza, determinazione, tenacia ed onestà: criteri e precondizioni necessarie per un progetto futuro. Ciò è possibile e la strada tracciata finora da Rino Lattuca porterà a dei risultati che potranno risollevare la comunità empedoclina rispetto ai propri bisogni ed alle aspettative”. 

Sono queste le parole di Beniamino Biondi, critico d’arte, a margine della cerimonia di consegna dell'opera realizzata dal celebre maestro di  fama internazionale Vincenzo Greco all’imprenditore  Rino Lattuca, candidato alle prossime amministrative  2021, avvenuta domenica mattina nella sala del comando della Torre Carlo V di Porto Empedocle, alla presenza di tanti giovani. L’opera, raffigurante il celebre personaggio dei fumetti “Popeye - Braccio di Ferro” in chiave pop art, cristallizza l'umiltà, la forza e la determinazione, valori che animano l'impegno quotidiano del candidato nella costruzione di un progetto politico per la gente e con la gente, in favore della sua città: doti che  hanno ispirato l'artista Vincenzo Greco.

“La società è composta da uomini normali, comuni come Rino Lattuca che in determinati momenti può e deve diventare un soggetto propositivo - afferma il maestro Greco - come  Braccio di Ferro: personaggio umile, normale, che riesce a dare forza quando è necessario  alla comunità. Cosi Rino Lattuca, uomo semplice e soggetto propositivo che si spende per la sua città, costruendo un cammino di  cambiamento con e per i suoi concittadini. Io sono fiducioso – conclude - che Rino Lattuca cambierà la città di Porto Empedocle”.

“ Sono onorato dell’opera che mi è stata donata dal maestro Greco - afferma  il candidato Lattuca -. L’arte e  la cultura sono il motore pulsante per lo sviluppo di un territorio. Dobbiamo avvicinare i giovani inculcando loro esempio e valori sani: solo cosi potremo ottenere un vero  beneficio collettivo”. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Consegnata l'opera di Vincenzo Greco a Rino Lattuca: "Arte e cultura sono il motore per lo sviluppo del territorio"

AgrigentoNotizie è in caricamento