rotate-mobile
Domenica, 25 Settembre 2022
Politica

"Non ha rispettato le regole del partito", la Lega espelle Nuccia Palermo

Nessuno dei diretti interessati, al momento, ha preso una posizione ufficiale, ma il provvedimento è stato adottato con un regolare verbale

Tutto sarebbe avvenuto nei giorni scorsi, in gran "segreto", anche se della serata esistono verbali e, pare, persino registrazioni audio.

Il fatto, però, resta: la Lega di Agrigento ha espulso dalle proprie fila l'attuale capogruppo, la consigliera comunale Nuccia Palermo. Il provvedimento è stato adottato in seguito ad un durissimo scontro interno consumatosi nelle scorse settimane in vista delle amministrative. A Palermo, in particolare, sarebbero stati contestati alcune dichiarazioni nei confronti del coordinatore provinciale Massimiliano Rosselli. La polemica era stata innescata da un'intervista di quest'ultimo sulla possibilità che il candidato sindaco ad Agrigento potesse essere o meno una donna.

Nessuno dei diretti interessati, al momento, ha preso una posizione ufficiale, ma queste probabilmente non tarderanno ad arrivare, anche se a smontare un po' il quadro comlessivo è arrivata la Lega stessa, che avrebbe, da Roma momentaneamente "congelato" il provvedimento in attesa di chiarimenti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Non ha rispettato le regole del partito", la Lega espelle Nuccia Palermo

AgrigentoNotizie è in caricamento