menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Zambuto vice segretario regionale, l'Udc si prepara alle elezioni regionali

Per il sindaco, oltre alle porte di Palazzo dei Giganti, si aprono anche quelle del coordinamento regionale del partito accanto a Gianpiero D'Alia

Sono due i capoluoghi di provincia nei quali l'Udc di Pier Ferdinando Casini ha vinto le ultimissime elezioni amministrative: Cuneo ed Agrigento. Il sindaco di Agrigento Marco Zambuto, orgoglio del partito, è stato nominato vice segretario regionale dell’Udc nel corso della riunione svoltasi a Caltanissetta del comitato regionale del partito centrista. Incontro che ha sancito ufficialmente l'apertura della campagna elettorale del partito verso le elezioni regionali che avranno luogo in autunno.

Una nomina che, a parer di alcuni, sembra voler significare l'avanzata del sindaco agrigentino verso le regionali. Argomento questo che in campagna elettorale non è stato risparmiato dalla parte avversaria, la quale ha spesso accusato Zambuto di cercare di ricoprire posti di potere via via maggiori. Pennica poi con la foto di Zambuto vicino al logo dell'Udc puntava il dito contro il suo avversario affermando che la vera casta era dalla sua parte, contrariamente a quanto obiettava Zambuto. Ma anche la mancata venuta del leader nazionale del partito di centro ad Agrigento, è stata attenzionata dagli esponenti delle forze politiche, più precisamente dal Pdl, il quale ha interpretato la situazione come un disinteressamento di Casini nei confronti della città e di Zambuto, e come una sorta di gelo tra il candidato sindaco e il partito. Il primo cittadini insomma sembra smentire, per il momento, più quest'ultimo punto. Per Zambuto adesso, oltre alle porte di Palazzo dei Giganti, si aprono anche quelle del coordinamento regionale del partito accanto a Gianpiero D'Alia.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Apre lo "Sportello di ascolto solidale": aiuterà anche le famiglie

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento