Ncd sulla cattedrale: "Dal governo i fondi per risolvere il problema"

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AgrigentoNotizie

Il gruppo consiliare Ncd al Comune di Agrigento mostra soddisfazione per la scelta del premier Matteo Renzi di siglare il "patto per il sud" dinnanzi al Tempio della Concordia, segno dell'attenzione che il Governo e, in primis, il ministro Angelino Alfano, riserva alla nostra città. Ai presenti non sarà certo sfuggito un importante passaggio del premier che, a proposito della nostra cattedrale, ha chiaramente affermato il forte impegno che il ministro Agrigentino sta profondendo per la soluzione della problematica legata ad uno stato di imminente dissesto idrogeologico sul quale si interverrà con i fondi del patto siglato sabato pomeriggio. L'intero gruppo Ncd, plaudendo al percorso intrapreso per la salvaguardia di un bene di rara imponenza e di grande importanza, non solo sotto il profilo religioso ma altresì sotto l'aspetto storico-architettonico, ringrazia il ministro Angelino Alfano per l'attenzione, ancora una volta mostrata, per la nostra città.

Il gruppo consiliare Ncd al Comune di Agrigento

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento