Sgombero degli hotspot, Salvini: "Bravo Musumeci, stop all'invasione"

Il leader della Lega plaude all'annuncio fatto dal presidente della Regione

Il leader della Lega Matteo Salvini

Il presidente della Regione, Nello Musumeci, annuncia un'ordinanza per sgomberare tutti gli hotspot e dei centri di accoglienza esistenti. La Lega, a partire dal leader Matteo Salvini, prende la parola e si schiera, immediatamente, al fianco del governatore della Sicilia.

Salvini: "Stop all'invasione" 

"Bravo il governatore della Sicilia, Nello Musumeci, che ascoltando la Lega e i cittadini ha detto basta all'arrivo di immigrati nell'isola, ordinando la chiusura di centro d'accoglienza e hotspot. Stop invasione!". Lo dice il leader della Lega Matteo Salvini. 

Candiani: "Bene Musumeci, Conte e Lamorgese senza alibi"

“Condividiamo totalmente e sosteniamo con forza la scelta del presidente Musumeci di firmare un’ordinanza di sgombero di tutti gli Hotspot e dei Centri di accoglienza esistenti. Adesso Conte e Lamorgese non hanno più alibi e dovranno dare una risposta al presidente della Regione e a tutti i siciliani” lo afferma il senatore Stefano Candiani, segretario regionale della Lega in Sicilia.

Catalfamo: "Chiudere hotspot, ripristinare legalità"

“Dopo l’ennesimo caso di migranti positivi al covid registrato proprio ieri a Lampedusa - sono 38 i nuovi casi nell’hotspot locale, ndr - sosteniamo con convinzione e fermezza l’iniziativa del Presidente Musumeci per chiudere gli hotspot siciliani e sostituirsi all’inerzia del governo centrale. Conte e Lamorgese continuano a fare orecchie da mercante mentre la Sicilia vive uno stato di emergenza da mesi a causa dei ripetuti sbarchi, delle fughe e, non da ultimo, i casi di covid interni ai centri per i migranti. Un focolaio nel focolaio che rappresenta una beffa per i siciliani alle prese con il post-lockdown e i tanti sacrifici che ancora oggi devono sopportare per mantenere le prescrizioni. L’Europa completamente assente in questo scenario e il governo di Roma non ha mai preso in considerazione la richiesta di stato di emergenza per l’isola di Lampedusa. Il Presidente Musumeci è la più alta carica istituzionale siciliana in tema di sanità e fa bene a predisporre questa misura urgente. A lui daremo tutto il nostro sostegno per sgomberare gli hotspot e fermare gli sbarchi: sia assicurato il ritorno alla normalità". Lo dichiara Antonio Catalfamo, capogruppo della Lega all'Assemblea Regionale Siciliana

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, 7 nuovi casi: 3 ad Aragona, 2 a Sciacca, 1 ad Agrigento e a Palma

  • Coronavirus, boom di contagi ad Aragona e tamponi positivi anche a Licata

  • Boom di contagiati da Covid 19 a Sciacca, adesso sono 29: ci sono anche un neonato e la sua famiglia

  • Schizza il bilancio dei positivi nell'Agrigentino, ancora casi a Canicattì e Licata

  • Passeggero della Tua positivo al Covid 19, l'Asp: "Chi ha viaggiato su questo bus ci contatti immediatamente"

  • Coronavirus, è record di nuovi contagi in Sicilia (+179): 6 per Agrigento, arrivano i primi tamponi rapidi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AgrigentoNotizie è in caricamento