menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il leader della Lega Matteo Salvini

Il leader della Lega Matteo Salvini

Sgombero degli hotspot, Salvini: "Bravo Musumeci, stop all'invasione"

Il leader della Lega plaude all'annuncio fatto dal presidente della Regione

Il presidente della Regione, Nello Musumeci, annuncia un'ordinanza per sgomberare tutti gli hotspot e dei centri di accoglienza esistenti. La Lega, a partire dal leader Matteo Salvini, prende la parola e si schiera, immediatamente, al fianco del governatore della Sicilia.

Salvini: "Stop all'invasione" 

"Bravo il governatore della Sicilia, Nello Musumeci, che ascoltando la Lega e i cittadini ha detto basta all'arrivo di immigrati nell'isola, ordinando la chiusura di centro d'accoglienza e hotspot. Stop invasione!". Lo dice il leader della Lega Matteo Salvini. 

Candiani: "Bene Musumeci, Conte e Lamorgese senza alibi"

“Condividiamo totalmente e sosteniamo con forza la scelta del presidente Musumeci di firmare un’ordinanza di sgombero di tutti gli Hotspot e dei Centri di accoglienza esistenti. Adesso Conte e Lamorgese non hanno più alibi e dovranno dare una risposta al presidente della Regione e a tutti i siciliani” lo afferma il senatore Stefano Candiani, segretario regionale della Lega in Sicilia.

Catalfamo: "Chiudere hotspot, ripristinare legalità"

“Dopo l’ennesimo caso di migranti positivi al covid registrato proprio ieri a Lampedusa - sono 38 i nuovi casi nell’hotspot locale, ndr - sosteniamo con convinzione e fermezza l’iniziativa del Presidente Musumeci per chiudere gli hotspot siciliani e sostituirsi all’inerzia del governo centrale. Conte e Lamorgese continuano a fare orecchie da mercante mentre la Sicilia vive uno stato di emergenza da mesi a causa dei ripetuti sbarchi, delle fughe e, non da ultimo, i casi di covid interni ai centri per i migranti. Un focolaio nel focolaio che rappresenta una beffa per i siciliani alle prese con il post-lockdown e i tanti sacrifici che ancora oggi devono sopportare per mantenere le prescrizioni. L’Europa completamente assente in questo scenario e il governo di Roma non ha mai preso in considerazione la richiesta di stato di emergenza per l’isola di Lampedusa. Il Presidente Musumeci è la più alta carica istituzionale siciliana in tema di sanità e fa bene a predisporre questa misura urgente. A lui daremo tutto il nostro sostegno per sgomberare gli hotspot e fermare gli sbarchi: sia assicurato il ritorno alla normalità". Lo dichiara Antonio Catalfamo, capogruppo della Lega all'Assemblea Regionale Siciliana

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

8 marzo, Zambuto: "Dedicare vie e piazze a personaggi femminili"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento