menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Migranti, Musumeci riceve Di Bari: l'hotspot di Lampedusa quadruplicherà la capienza

Il presidente della Regione ha incontrato, a palazzo Orleans, il capo del dipartimento per le Libertà civili e l’immigrazione del Viminale

Il presidente della Regione, Nello Musumeci, ha ricevuto a Palazzo Orleans il prefetto Michele Di Bari, capo del dipartimento per le Libertà civili e l’immigrazione del Viminale. Nel corso del cordiale incontro, durato quasi un’ora, si è discusso di un rafforzamento della collaborazione tra il ministero dell’Interno e la Regione, in vista di un articolato piano di riqualificazione di oltre 150 chiese presenti nell’Isola, nell’ambito del Fondo edifici di culto. Le nove soprintendenze provinciali dei Beni culturali, infatti, potranno assumere la responsabilità della progettazione e dell’esecuzione delle opere, con lo scopo di snellire le procedure e vigilare sugli interventi.

 
Altro argomento affrontato quello dell’accelerazione delle opere di riqualificazione e ampliamento dei centri di accoglienza per i migranti, a cominciare da quello di Lampedusa, che entro l’estate dovrebbe quadruplicare la propria capienza. Musumeci ha chiesto, inoltre, di riservare una particolare attenzione alla realizzazione di “villaggi per i migranti” stagionali, anche in funzione anticaporalato, purché d’intesa con le comunità locali, al fine di evitare inutili e dannose condizioni di tensione sociale.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Salute

Coronavirus: è arrivato lo spray nasale che aiuta a proteggersi

Attualità

Un aiuto per i più deboli: la Brigata “Aosta” dona beni di prima necessità

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento