Stabilizzazione dei precari, aula Sollano firma un atto di sollecito

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AgrigentoNotizie

Massima condivisione ieri sera in Aula Sollano sulla necessità di fare chiarezza sulla vicenda  dei numerosissimi precari che da oltre vent’anni prestano servizio al comune di Agrigento  per cui sono diventati essenziali in numerosi settori strategici. 
Nel corso della seduta è stata firmata una nota che vuole stimolare gli uffici a fornire notizie in tempi brevi sugli strumenti finanziari che l’Aula attende, nonché la verifica della possibilità di un’imminente stabilizzazione anche ad Agrigento alla luce di recenti impegni economici assunti dalla regione Sicilia e di numerose procedure di stabilizzazione intraprese in altri Comuni. 

Presenti e firmatari, oltre alla Presidente Daniela Catalano impegnata sul tema come tanti altri colleghi, il consigliere Gerlando Gibilaro proponente e primo firmatario e i consiglieri Mirotta, Vitellaro, Sollano, Palermo, Battaglia, Bruccoleri, Spataro, Falzone, Picone, Vaccarello, Di Matteo, Licata,  Alonge e Carlisi.


 

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AgrigentoNotizie è in caricamento