menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Mozione di censura a Russo, Incardona: "Il Governo ha la coda di paglia sulla Sanità"

Intervento del deputato regionale di Forza del Sud all'Assemblea regionale siciliana

“Affermando il diritto al dibattito, il presidente dell'Ars Cascio ha scritto oggi una bellissima pagina della storia di questo Parlamento. E' il Governo ad avere la coda di paglia sulla Sanità”. Lo ha dichiarato il deputato regionale di Forza del Sud, Carmelo Incardona, nel corso del suo intervento all'Assemblea regionale siciliana in merito al dibattito sull'opportunità di discutere o meno la mozione di censura nei confronti dell'assessore alla Sanità Massimo Russo.

“E' stato il presidente Lombardo – ha dichiarato Incardona – a ricordare che la spesa sanitaria in Sicilia supera per entità la metà del Bilancio regionale. Per questo motivo, se all'Assemblea viene negata la possibilità di dibattere di questo tema, vengono automaticamente a mancare le più elementari regole democratiche. Le ragioni avanzate dalla maggioranza per le quali non si dovrebbe discutere la mozione – ha continuato Incardona – sono questioni di lana caprina. Se il Governo si sentisse sicuro dell'operato svolto fino a questo momento, l'assessore Russo avrebbe affrontato la mozione di censura a viso aperto ed il dibattito che ne sarebbe seguito non sarebbe stato uno scontro, ma un confronto costruttivo su temi che riguardano la salute dei cittadini siciliani. Purtroppo – ha concluso l'intervento Incardona – il Governo, il presidente Lombardo e l'assessore Russo hanno la coda di paglia perché sanno di essere inadempienti e quindi sono loro stessi convinti che subiranno una sconfitta”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La provincia sempre più digitale, rilasciate 100 mila identità Spid

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento