Movimento 5 stelle Sciacca, cambio al vertice? Ecco Alessandro Curreri

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AgrigentoNotizie

Ho deciso questa mattina di depositare presso gli uffici preposti, la comunicazione per il passaggio di consegne da capogruppo.
È fondamentale, oggi più che mai, essere uniti di fronte a coloro che vedono a Sciacca un MoVimento spaccato, perché bisogna rispondere a tutte quelle istanze che provengono dai nostri cittadini. E per farlo, non c’è altra soluzione, se non l’unità e la compattezza nel gruppo. Ed è proprio per questo che ho dato la mia disponibilità a passare il capogruppo. Vorrei sottolineare che durante il mandato svolto, è stato sempre garantito il massimo rispetto politico dei miei colleghi, nonostante essi stessi non mi considerino tale.

È un momento importante per la città di Sciacca ed è necessario che il MoVimento 5 Stelle sia, in temi di rilevanza regionale, rappresentato e coordinato dal suo deputato. Infatti in occasione del prossimo Consiglio Comunale aperto, in tema di gestione del servizio Idrico, invito Matteo Mangiacavallo ad intervenire, essendo la persona più indicata per avanzare proposte in tema di Acqua Pubblica, a nome del M5S.

Auspico altresì che lo stesso avvenga sulla questione MyEthanol e sul paventato rischio ambientale, così come espresso dalla relazione della Prof.ssa Livreri. Ringrazio, infine, il portavoce regionale per il riferimento alla mia presenza durante le assemblee e nelle varie riunioni, nonché alla costante attività di accesso agli atti e a tutte quelle azioni concrete che fanno sentire la presenza del MoVimento 5 Stelle. Buon lavoro al nuovo capogruppo Teresa Bilello e a tutti noi.

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento