rotate-mobile
Martedì, 23 Aprile 2024
Politica

Nuovo impianto per il trattamento rifiuti, il Pd di Montallegro: "Incongruenze nel procedimento autorizzativo"

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AgrigentoNotizie

Il Partito Democratico di Montallegro, in merito all’autorizzazione del Governo regionale  del 12.2.2022 sul nuovo impianto privato di trattamento dei rifiuti, alla luce dell’ accertamento richiesto dalla Giunta regionale con  deliberazione n. 110 del 10 Marzo 2022   esprime alcune incongruenze sul procedimento autorizzatorio  che ha ha consentito di conferire l’incarico all’Assessorato alle infrastrutture della Regione Siciliana di effettuare la misurazione della distanza dalla recinzione del nuovo impianto della Catanzaro costruzioni srl fino alla delimitazione del centro abitato. 
Il Partito Democratico di Montallegro, non comprende come questa richiesta di ulteriore verifica  sia arrivata solo ex post  dopo che il Governo regionale abbia già autorizzato il nuovo progetto di trattamento della frazione organica dei rifiuti.
Come piu’ volte ribadito, il Pd di Montallegro  nel rispetto della propria storia politica e di tutta la cittadinanza, considerata la forte vicinanza tra il nuovo progetto e il nostro centro abitato,  nelle more dell'espletamento dell'incarico dato...per la relativa misurazione della distanza dal centro abitato.., riterrebbe opportuno che il Sindaco chiedesse all'Assessorato regionale territorio e ambiente la revoca in autotutela della V.I.A. di autorizzazione del nuovo impianto.
Tutto ciò per passare dalle parole ai fatti.., rispetto ad una vicenda che sta assumendo i contorni di una pantomima visto anche il periodo pre-elettorale. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nuovo impianto per il trattamento rifiuti, il Pd di Montallegro: "Incongruenze nel procedimento autorizzativo"

AgrigentoNotizie è in caricamento