Venerdì, 30 Luglio 2021
Politica

Modifica del regolamento dell'Ars, Di Caro: "Il trasformismo è un vile tradimento ai propri elettori”

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AgrigentoNotizie

“Un' eventuale stretta conto i cambiacasacca? Il M5S sarebbe favorevole senza se e senza ma. Questo fenomeno è un vile, vergognoso tradimento agli elettori, e pertanto è inaccettabile, specie se, come spesso avviene, i voltagabbana finiscono per fare da stampella al governo cui gli elettori gli avevano dato mandato di fare ferrea e sana opposizione”.

Lo afferma il capogruppo del M5S all'Ars Giovanni Di Caro, riferendosi alla proposta di modifica del regolamento dell'Ars avanzata dal Pd.

“Lo abbiamo sempre detto e ripetuto, se qualcuno, per i più disparati motivi, non si ritrova più nei valori e nella condotta della forza politica che rappresenta, può benissimo uscire dal gruppo parlamentare, ma contemporaneamente, per rispetto degli elettori, dovrebbe avere la correttezza di dimettersi, continuando magari a fare politica da semplice cittadino, fuori dalle istituzioni”.

“Vergognoso – continua Di Caro – mantenere anche ruoli nell'ufficio di presidenza, ottenuti col partito cui sono state voltate le spalle. Questo in futuro non dovrebbe essere più tollerato e, soprattutto, permesso”.

“Rispetto alla proposta del Pd - conclude Di Caro - non solo siamo favorevoli, ma saremmo ancora più rigidi, visto che noi, a differenza del Partito democratico, non abbiamo mai contemplato l'eventualità che qualche fuoriuscito da altri partiti potesse entrare a far parte del nostro gruppo”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Modifica del regolamento dell'Ars, Di Caro: "Il trasformismo è un vile tradimento ai propri elettori”

AgrigentoNotizie è in caricamento