Pagano (Lega): "Moby Zaza? Una nave extralusso per i migranti mentre gli italiani fanno la fame"

"Non parliamo di un gommone di terza mano - dice riferendosi alla Moby Zaza - ma di una nave dotata di ristorante self-service, pizzeria, gelateria, admiral pub con speciale assortimento vini, area giochi e sala video, cabine doppie o quadruple con servizi e perfino suite"

Alessandro Pagano

"L'imminente sbarco di clandestini a Porto Empedocle costerà carissimo agli italiani. Non solo per l'ennesima, vergognosa violazione dei nostri confini, ma anche per il denaro pubblico che lo Stato pagherà per questa operazione dalle ombre inquietanti. Per il noleggio della nave traghetto 'Moby Zaza', messa stavolta a disposizione per la quarantena di questi immigrati irregolari provenienti da Libia e Tunisia e per il loro successivo approdo sulle nostre coste, la compagnia Moby Line riceverà infatti tra i 900mila e 1 milione e 200mila euro: la bellezza di 4.210 euro al mese per clandestino imbarcato".

La nave quarantena è arrivata a Porto Empedocle, ospiterà 284 migranti

A denunciarlo, con una nota stampa, è il parlamentare leghista Alessandro Pagano, il quale punta il dito contro le scelte adottate dal Governo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Non parliamo di un gommone di terza mano - dice riferendosi alla Moby Zaza - ma di una nave dotata di ristorante self-service, pizzeria, gelateria, admiral pub con speciale assortimento vini, area giochi e sala video, cabine doppie o quadruple con servizi e perfino suite di lusso. Tutto questo mentre famiglie e imprese italiane sono in ginocchio per la gravissima crisi economica causata dalla pandemia da Covid-19. Evidentemente per il governo Pd-5S-Iv-Leu il trattamento extra lusso per i clandestini viene prima del futuro degli italiani e della trasparenza. Il gruppo Onorato, proprietario dell'imbarcazione, si dice che abbia un contenzioso debitorio di 180 milioni di euro nei confronti del Mit. Com'è possibile che abbia potuto partecipare - e soprattutto vincere - questa gara pubblica indetta dallo stesso Ministero - si chiede ancora Pagano -? Sarà nostra cura presentare in tempi rapidi una interrogazione su questo caso, ma nel frattempo rimane la preoccupazione di questo governo Conte che non perde occasione per sfregiare quotidianamente gli italiani". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Vendesi villa da sogno", casa Modugno a Lampedusa potrà essere acquistata

  • Coronavirus, 7 nuovi casi: 3 ad Aragona, 2 a Sciacca, 1 ad Agrigento e a Palma

  • A 214 km orari sulla statale 640, raffica di multe per l'elevata velocità e per uso del cellulare

  • Coronavirus, boom di contagi ad Aragona e tamponi positivi anche a Licata

  • Emergenza Covid-19: diagnosticati 7 nuovi contagi ad Aragona che è a 16 casi: positivi anche ad Agrigento e Sciacca

  • Boom di contagi da Covid-19 ad Aragona, i genitori: "Prima la salute dei nostri figli, scuole chiuse subito"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AgrigentoNotizie è in caricamento