Lunedì, 15 Luglio 2024
Migranti / Lampedusa e Linosa

Migranti, Savarino (Fdi): "Lampedusa in ginocchio, serve più incisività dall’Europa"

L'intervento della deputata regionale: "Non si possono nemmeno ridistribuire gli immigrati"

"La comunità lampedusana è soffocata da un’emergenza che si è fatta via, via sempre più insostenibile, tra sbarchi di migranti record e hotspot al collasso". 

Lo afferma Giusi Savarino, deputata all’Ars di Fratelli d’Italia in una nota.

"A questa grave situazione di disagio sociale ed economico il governo Meloni, come nessuno mai prima d’ora - dice ancora - ha risposto con un trasferimento straordinario di risorse pari a 45 milioni di euro per la realizzazione di infrastrutture, impianti di depurazione e opere di urbanizzazione. Mi auguro che anche dal governo Schifani, con la prossima finanziaria, arrivi un segnale netto di sostegno ai lampedusani. Ma ovviamente il tema della gestione del fenomeno migratorio resta tutto ed è l’Europa che deve occuparsene. Rilancio l’appello fatto dal segretario delle Nazioni Unite: “Serve la solidarietà di tutti, gli sforzi non possono essere fatti soltanto dai paesi di primo approdo. Neppure possiamo limitarci a ridistribuire i migranti, piuttosto come chiesto dalla premier Meloni serve una politica europea che lavori all’unisono e con una visione, serve un dialogo con i paesi africani per bloccare gli arrivi. E serve ora! Così, forse, riusciremo ad evitare di piangere bambini di soli 5 mesi che perdono la vita nelle acque del Mediterraneo".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Migranti, Savarino (Fdi): "Lampedusa in ginocchio, serve più incisività dall’Europa"
AgrigentoNotizie è in caricamento