Salvini a Lampedusa, Rosalba Cimino: "Da ministro non è mandai andato"

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AgrigentoNotizie

“Salvini si ricorda adesso di Lampedusa ma da ministro non è mai andato sull’isola”. Il deputato del Movimento 5 Stelle, Rosalba Cimino, risponde alle critiche arrivate dal leghista riguardanti la gestione dei migranti a Lampedusa: “Faccio mie le parole del sindaco Martello – dichiara Cimino - il quale ha detto che, nei mesi in cui era ministro dell’Interno, Salvini non ha mai messo piede sull’isola e non ha mai risposto alle mail e alle sollecitazioni inviate dal primo cittadino”.

Il deputato dei 5 stelle, componente del Comitato Schengen ha spiegato di come il Governo stia lavorando per trovare altre due navi che prendano il posto della Moby Zazà per la quarantena dei migranti: “Al di là del populismo e della propaganda di Matteo Salvini – dichiara ancora Cimino - la situazione di Lampedusa è sul tavolo del ministro dell’Interno Luciana Lamorgese, al lavoro per trovare una soluzione, attraverso due nuove navi, ai tanti arrivi sulle coste lampedusane». 

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento