Sabato, 25 Settembre 2021
Politica

Barche cariche di migranti in partenza, linea d'allerta diretta fra l'Italia e la Tunisia

Servirà per uno scambio rapido di informazioni sulle imbarcazioni con a bordo migranti irregolari e sulle attività criminali connesse

E' attiva dall'inizio di questa settimana la linea di comunicazione diretta di allerta tra le autorità italiane e tunisine per lo scambio rapido di informazioni sulle imbarcazioni con a bordo migranti irregolari in partenza dalle coste del Paese nordafricano e sulle attività criminali connesse a questo fenomeno. La linea diretta di allerta, richiesta dal ministro dell'Interno, Luciana Lamorgese, in occasione delle sue missioni a Tunisi, è ora attiva nell'intero arco delle 24 ore, con l'indicazione dei target alle competenti autorità tunisine.

Un esodo senza fine: 20 sbarchi con 477 migranti, hotspot al collasso con 963 ospiti

Ad essere interessata affinché la linea diretta d'allerta funzioni è, in particolar modo, la Sicilia e soprattutto Lampedusa che è sempre stata, come dimostra anche la giornata di oggi, "porta d'Europa". 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Barche cariche di migranti in partenza, linea d'allerta diretta fra l'Italia e la Tunisia

AgrigentoNotizie è in caricamento