Lunedì, 17 Maggio 2021
Politica

Vendita terreno del Parco a privato, Cimino: «Rimuovere la soprintendente ai Beni culturali»

Dopo il servizio de "Le Iene" relativo alla vendita a privati di un terreno ricadente all'interno del Parco archeologico, è intervenuto Michele Cimino, parlamentare regionale di Sicilia futura, per chiedere la "rimozione" dall'incarico per la soprintendente ai Beni culturali

Dopo «i fatti e le immagini andate in onda» nel corso della trasmissione Mediaset "Le Iene", relativamente alla vendita a privati di un terreno ricadente all'interno del Parco archeologico, è intervenuto Michele Cimino, parlamentare regionale di Sicilia futura, per chiedere la "rimozione" dall'incarico per la soprintendente ai Beni culturali.

«Ritengo indifferibile ed urgente nonché opportuno, - dice Cimino - che il presidente Crocetta, unitamente all'assessore regionale Vermiglio ed al dirigente generale, Pennino, destinino la soprintendente di Agrigento, Caterina Greco, ad altro incarico. La città di Agrigento ed il suo inestimabile patrimonio archeologico, sito dell'Unesco, meritano molto di più», ha affermato ancora il deputato regionale di Sicilia Futura e componente della commissione Bilancio dell'Ars.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vendita terreno del Parco a privato, Cimino: «Rimuovere la soprintendente ai Beni culturali»

AgrigentoNotizie è in caricamento