Si consuma lo strappo dei 5 Stelle all'Ars: Mangiacavallo in un nuovo gruppo

L'attivista saccense, big di preferenze, è transitato in "Attiva Sicilia" insieme ad altri ex grillini

Un momento della presentazione del gruppo

La frattura alla fine si è compiuta e completata formalmente: i deputati regionali del Movimento 5 stelle che avevano annunciato la volontà nei giorni scorsi di uscire dal gruppo dell'Assemblea regionale hanno oggi creato una loro realtà politica chiamata "Attiva Sicilia" di cui il parlamentare saccense Matteo Mangiacavallo sarà capogruppo.

Gruppo 5 Stelle verso la scissione? C'è anche Matteo Mangiacavallo tra i ribelli

"Abbiamo due anni davanti e in questo ruolo ci avvicenderemo un po' tutti - ha spiegato Mangiacavallo durante la conferenza stampa di presentazione -. Il nostro non è un partito, ma non è nemmeno un movimento: al momento siamo solo un progetto. E' un ritorno al territorio, all'attivismo, alla cittadinanza attiva, alla strada, alle nostre origini. Ciascuno di noi prima di entrare nel Movimento conduceva delle battaglie, vogliamo tornare dai cittadini offrendo strumenti per garantire partecipazione e convincendoli del fatto che le uniche forme di cambiamento che funzionano sono quelle che partono dal basso" 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La ricerca: "Chi ha questo gruppo sanguigno è più protetto dal Covid"

  • Auto sbatte contro un cancello e si ribalta lungo la statale 122, morto il ventiseienne

  • Paura e contagi fuori controllo nell'Agrigentino, Cuffaro sbotta: "La verità? Siamo in mano a nessuno"

  • Focolaio di coronavirus in casa di riposo, oltre 50 i positivi: Campobello è a rischio "zona rossa"

  • Coronavirus, boom di contagi ad Aragona: 24 in un solo giorno e si arriva a 65 positivi, un'altra vittima a Canicattì

  • Coronavirus, i positivi continuano ad aumentare: chiuse piazze e vie e stop alle scuole

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento