Lunedì, 18 Ottobre 2021

Parcheggio pluripiano, canoni non pagati: il Comune diffida la società concessionaria

L’ex consigliere comunale Giuseppe Di Rosa aveva chiesto al sindaco Franco Miccichè di revocare la concessione dalla società morosa, la replica del primo cittadino: “Non sono avvezzo a stare sui social, sono abituato a lavorare”

Ammontano a 224 mila euro i crediti che il  Comune di Agrigento, vanta dalla società che ha in gestione il parcheggio pluripiano di via Nenni. I canoni di concessione dovuti dalla società sono relativi agli anni 2018, 2019 e 2020. Da Palazzo dei Giganti, è stata inoltrata una diffida ai pagamenti spettanti. Il caso, erar stato sollevato dall’ex consigliere comunale e coordinatore del movimento “Mani Libere” Giuseppe Di Rosa, che chiedeva all’amministrazione comunale di revocare la concessione alla ditta concessionaria del parcheggio. 

Parcheggio pluripiano di via Empedocle, Di Rosa: "Soldi buttati, revocate la concessione"
Parcheggio pluripiano di via Empedocle, Di Rosa: "Soldi buttati, revocate la concessione"

 

Potrebbe interessarti: https://www.agrigentonotizie.it/cronaca/concessione-parcheggio-pluripiano-.html

Il primo cittadino, Franco Miccichè, replicando all’appello lanciato da  Di Rosa, dai microfoni di AgrigentoNotizie ha voluto precisare:” Io non sono avvezzo a stare sui social, perché facendo  il medico, sono abituato a lavorare e ad ottenere risultati. Dopo due mesi di lavori e di riunioni – ha aggiunto il sindaco Miccichè – ieri abbiamo inviato la diffida. Ci siamo accorti – ha detto ancora il sindaco  di Agrigento – che c’era questa deficienza  già dallo scorso 23 novembre”.

Video popolari

Parcheggio pluripiano, canoni non pagati: il Comune diffida la società concessionaria

AgrigentoNotizie è in caricamento