Grotte, il M5S contro Provvidenza: "Piano di protezione civile approvato su nostra richiesta"

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AgrigentoNotizie

M5S Grotte: non possiamo continuare a sostituirci all’amministrazione comunale. La giunta Provvidenza smentisce se stessa

Da luglio 2018, subito dopo l’esito delle elezioni amministrative, ci siamo rimboccati le maniche ed abbiamo cercato di stimolare l’azione Amministrativa con proposte, segnalazioni, mozioni. Il risultato ottenuto è quello di collezionare tante risposte negative ad istanze provenienti dai cittadini.

Resta necessario puntualizzare che, su nostra precisa richiesta, durante il Consiglio comunale del 28/11/18, l’assessore Agnello ha dichiarato che “l’Amministrazione Comunale stava lavorando per il Piano di Protezione Civile senza costi per l’Amministrazione”, il 26/7/19 (otto mesi dopo)  viene affidato il progetto ad un professionista esterno. Apprendiamo con  sollievo l’approvazione dello schema del Piano Comunale di protezione civile.

Conferma che nell'attuale maggioranza a Grotte non ci sono progetti partecipati, ne una visione di futuro, semplicemente un vivacchiare nell'attesa della girandola degli assessori. Una mera spartizione politica che poco ha a che fare con il "buon   governo".

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento