Beatificazione giudice Livatino, Carolina Varchi (FdI): "Enorme gratitudine a Papa Francesco"

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AgrigentoNotizie

"E' una grande gioia apprendere dell'imminente beatificazione di Rosario Livatino, assassinato dalla mafia nel 1990, a soli 37 anni. Il giudice ragazzino, nato e vissuto nella provincia di Agrigento, continua a rappresentare una figura emblematica di quella Sicilia desiderosa di cambiamento, una terra libera che tanti nostri eroi hanno cercato di costruire, arrivando a sacrificare la propria esistenza per questo. La decisione di Papa Francesco e della Santa Sede, quindi, non può che costituire un onore per questa terra e per tutti i siciliani per bene". Lo dichiara Carolina Varchi deputato nazionale di Fratelli d'Italia.

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento