rotate-mobile
Politica

Licata, il porto entra nell'Autorità di sistema, Cancelleri: "Con visione d'insieme la Sicilia diventa competitiva"

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AgrigentoNotizie

Con l’ok ieri in commissione trasporti della Camera, approvato l’emendamento per ricomprendere il Porto di Licata nella circoscrizione di competenza dell’Autorità di sistema portuale del Mare di Sicilia Occidentale.

“Sono felice oggi di portare al territorio siciliano ed al Sindaco di Licata una notizia così importante, l’inserimento del Porto di Licata all’interno della giurisdizione del Ministero, contribuirà alla crescita dell’intero tessuto economico-industriale che gravita intorno all’attività del porto, compresa l’attrazione di nuove realtà produttive o la riconversione di quelle ormai in crisi” dichiara entusiasta il Sottosegretario Giancarlo Cancelleri.

“Un risultato ottenuto soprattutto grazie alla collaborazione di tutti i livelli istituzionali, l’amministrazione comunale, la Regione Siciliana, il Presidente dell’Autorità Portuale Pasqualino Monti e la deputazione del territorio” sottolinea Cancelleri.

“C’è ancora tanto da fare per la portualità siciliana e mai come ora tante opportunità sono di possibile realizzazione cogliendo le occasioni offerte dalle risorse del Recovery. Se vogliamo mettere il sistema portuale al centro dello sviluppo economico del nostro territorio, bisogna investire anche nelle opere infrastrutturali portuali ed è quello per cui mi sto impegnando alacremente. È necessaria una visione d’insieme così da riuscire ad esprimere le potenzialità di ogni territorio siciliano” conclude Cancelleri.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Licata, il porto entra nell'Autorità di sistema, Cancelleri: "Con visione d'insieme la Sicilia diventa competitiva"

AgrigentoNotizie è in caricamento