Libero consorzio, Nuccia Palermo "candida" il sindaco di Lampedusa

Secondo il capogruppo del Pdr al Comune di Agrigento "è ora di smetterla con le vecchie figure. Giusi Nicolini è la donna giusta al posto giusto"

Nuccia Palermo

Il 20 novembre si vota per il Libero consorzio di Agrigento e Nuccia Palermo, capogruppo del Pdr al Comune, propone come candidata Giusi Nicolini, sindaco di Lampedusa.

“Abbiamo la necessità che avvenga un cambiamento sostanziale delle figure che andranno a governare la nostra Provincia – sottolinea Nuccia Palermo –. Siamo stanchi di vecchie immagini e di vecchi uomini che sono abituati a cambiare casacca e colori senza però cambiare le sorti della nostra terra".

“Abbiamo degli appuntamenti importanti – aggiunge Nuccia Palermo - e la gente ha bisogno di punti di riferimento nuovi e di forte discontinuità con il passato. Dopo i rallentamenti e le dispute politiche che hanno bloccato per tre lunghi anni in Sicilia questa riforma e tenuto nel limbo sia la governance, sia i servizi e sia il normale funzionamento progettuale e delle risorse umane, con l’elezione di Giusi Nicolini alla carica di presidente questo ente intermedio importantissimo tra i territori troverebbe la persona giusta al posto giusto”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Psicosi Coronavirus, dirigenti scolastici sospendono le gite

  • Coltello alla mano si scaglia contro la moglie e la colpisce alla tempia: 58enne arrestato per tentato omicidio

  • Non ha soldi nemmeno per i vestiti e la biancheria, reclusa chiede aiuto ai "Volontari di Strada"

  • Cade dal carro di Carnevale ed è tragedia: morto un bimbo di 4 anni

  • Un empedoclino a "Uomini e Donne", Giovanni alla "corte" di Gemma

  • Pizzo sullo stipendio, dipendente in aula: "Restituivamo i soldi per non essere licenziate"

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento