rotate-mobile
Politica

Servizi per disabili nelle scuole: arriva un commissario per l'ex Provincia

Ad annunciarlo è il deputato Carmelo Pullara: la sua commissione aveva dedicato più sedute a questo tema

Ritardi nell'erogazione dei servizi per disabili da parte dei liberi consorzi, arrivano i commissari ad acta della Regione.

Ad annunciarlo è il presidente della commissione speciale d’indagine e di studio per il monitoraggio dell'attuazione delle leggi, Carmelo Pullara.

"Durante le sedute della commissione – spiega il presidente - insieme ai colleghi componenti avevamo ottenuto tutte le rassicurazioni affinchè senza intoppi si potesse iniziare l’anno scolastico con la totale copertura e attivazione dei suddetti servizi per i disabili, anche in virtù degli ulteriori stanziamenti finanziari, 4 mln di euro, definiti con apposite norme dall’assemblea regionale e votate all’unanimità dai colleghi deputati. Purtroppo, però, in alcune provincie e precisamente in quelle di Palermo, Catania, Trapani ed Agrigento i servizi non sono partiti del tutto o partiranno con notevoli ritardo e potrebbero non coprire tutto il fabbisogno degli studenti aventi diritto. Io personalmente sono stato più volte sollecitato dai genitori dei ragazzi disabili che hanno da più parti manifestato grosse lamentele denunciando un disservizio per una prestazione primaria molto importante per le famiglie di questi studenti".

Proprio questi liberi consorzi riceveranno oggi i commissari per garantire, anche ad anno scolastico iniziato, questi importanti servizi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Servizi per disabili nelle scuole: arriva un commissario per l'ex Provincia

AgrigentoNotizie è in caricamento