rotate-mobile
Martedì, 17 Maggio 2022
Politica

Libero consorzio, convocata l'assemblea dei sindaci: ma l'ente è senza commissario

Il prossimo 28 ottobre i primi cittadini saranno chiamati a prendere le prime decisioni, ma da inizio mese è scaduto l'incarico di Vincenzo Raffo

Libero consorzio senza guida da inizio gennaio, ma la cosa sembra non interessare alla politica regionale e agrigentina. E' infatti terminato l'incarico del commissario Vincenzo Raffo, ma ad oggi dall'Assessorato regionale non è arrivata alcuna individuazione di un successore o, almeno, il rinnovo dell'incarico affidato all'ex colonnello della Guardia di Finanza.

Un "vuoto" che ha spinto la Regione al momento a trovare una soluzione temporanea per consentire la convocazione dell'Assemblea dei sindaci del Libero consorzio che si terrà il prossimo 28 gennaio alle 17. E' stato infatti nominato un commissario ad acta, il funzionario Antonio Garofalo, che ha provveduto a convocare i primi cittadini i quali sono chiamati ad approvare il regolamento dell’assemblea del Libero consorzio che dovrà stabilire la maggioranza per le deliberazioni, sulla base dei criteri di ponderazione in relazione alla popolazione dei comuni appartenenti all’Ente di area vasta. 

Una partita abbastanza rilevante soprattutto per i comuni più piccoli, che oggi sono di fatto tagliati fuori dalle decisioni importanti a partire dall'individuazione del nuovo presidente e del nuovo consiglio.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Libero consorzio, convocata l'assemblea dei sindaci: ma l'ente è senza commissario

AgrigentoNotizie è in caricamento