Domenica, 14 Luglio 2024
La polemica

Dal prato di Pontida arriva la proposta di un attivista: "Cediamo Lampedusa all'Africa"

Dentro la Lega siciliana c'è chi chiede a Salvini di chiedere scusa per quanto detto da un elettore brianzolo durante il raduno annuale dell'ex Carroccio

"Blocco navale subito, cedere Lampedusa all’Africa". E' questa la "proposta" di un militante leghista esibita con una maglietta-manifesto nei giorni scorsi duante il raduno di Pontida. "Visto che tutti chiacchierano, una cosa facile da fare, non difficile, è questa - dice l'uomo, che è un imprenditore brianzolo alle telecamere -: la regaliamo, non ho fissato un prezzo. Ai 5.871 abitanti dell’isola diamo una villetta ciascuno e ci costano meno di quello che ci stanno costando gli immigrati. Per 6mila persone non è che dobbiamo rovinare una nazione, anzi un continente".

Una posizione molto netta quella dell'attivista, che nell'intervista rilasciata a numerose testate parla chiaramente di "invasione", ma che ha suscitato reazioni anche dentro l'ex Carroccio a partire dall'ex senatrice Angela Maraventano che chiede a Salvini di "Chiedere scusa a Lampedusa. Questa non è la Lega che ho conosciuto, quando c’era Bossi. Salvini si dovrebbe vergognare per queste parole che offendono tutta la nostra comunità costretta a vivere giorni terribili". Stessa posizione quella assunta dall'attuale vicesindaco Attilio Lucia: "Lampedusa merita rispetto perché ancora oggi si sostituisce all’Europa. Intervenga subito il ministro Salvini. E lo faccia in difesa dell’isola e di questa popolazione che da 30 anni continua, con il suo grande cuore, a dare".

Più prevedibili gli attacchi di altre forze politiche, a partire dalla Democrazia Cristiana: 

"All'incauto leghista, che apparentemente non ha familiarità con Lampedusa e con l'Africa, e che propone di cedere Lampedusa, desidero
enfatizzare che la Sicilia rappresenta il “nord" dell'Africa, e l'isola è una gemma di valore inestimabile, alla quale i siciliani non rinuncerebbero mai", dichiara il dirigente nazionale dipartimento migrazione DC, Alì Listì Maman.

"È un luogo da conservare e rispettare, non da consegnare a qualcuno. Invece, potremmo seriamente considerare l'idea di assegnare a Lampedusa il premio Nobel per la Pace e per i Diritti Umani, in riconoscimento del suo straordinario impegno come è stato da più parti proposto. Le navi da guerra che si oppongono ai disperati, che rischiano la vita su fragili imbarcazioni, non comprendono i problemi che ci sono in Africa e la sofferenza umana".

Conte domani a Lampedusa per incontrare cittadini e commercianti

Il leader del Movimento 5 Stelle Giuseppe Conte, sarà domani in visita a Lampedusa. Prima visiterà il Poliambulatorio dell'isola per un incontro con responsabili della struttura e il personale. Nel pomeriggio incontrerà commercianti, imprenditori e i cittadini.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dal prato di Pontida arriva la proposta di un attivista: "Cediamo Lampedusa all'Africa"
AgrigentoNotizie è in caricamento