rotate-mobile
Sabato, 13 Agosto 2022
Politica Favara

Le perplessità di Rifondazione comunista sul centro storico

Il consigliere comunale di Favara esprime preoccupazione per la situazione del centro storico...

Il partito di Rifondazione comunista, tramite il proprio consigliere comunale Antonio Palumbo, esprime preoccupazione per la situazione del centro storico cittadino e rammarico per le scarse risposte fornite ad oggi dalla politica cittadina.

“In questi giorni ci sembra di rivivere un film già visto - afferma Palumbo - il crollo l’indignazione, la solidarietà, le passerelle, le passeggiate a Palermo, le prese di posizione, le case popolari che ancora aspettano di essere assegnate,i lavori che vanno a rilento ecc. A quasi 2 anni dalla tragedia del 23 gennaio - continua il consigliere - le promesse fatte dalla regione sono cadute nel vuoto, nulla è arrivato a Favara nulla si è fatto”.

Secondo Palumbo il tentativo da parte del sindaco di mobilitare la città, di tenere alta l’attenzione sul problema con una manifestazione popolare non basta, “perche questa amministrazione è ben rappresentata a tutti i livelli istituzionali e di conseguenza ci aspettiamo e pretendiamo di più. Noi come opposizione - conclude Palumbo - e come componenti della commissione sul Centro Storico siamo disposti a lavorare seriamente,assumendoci le nostre responsabilità ma pretendiamo delle risposte serie dall’Amministrazione e soprattutto dai nostri rappresentanti politici in tutte le sedi Istituzionali, noi non ci staremo ad essere presi in giro un’altra volta”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Le perplessità di Rifondazione comunista sul centro storico

AgrigentoNotizie è in caricamento