Sciopero generale a Lampedusa? Candiani (Lega): "E' grido di disperazione"

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AgrigentoNotizie

“Lo sciopero generale indetto a Lampedusa è il grido di disperazione di un’isola totalmente abbandonata. Siamo solidali tutti i lampedusani. Persino il Sindaco di fronte alle esasperate manifestazioni dei lampedusani, si è aggiunto alla protesta che da settimane la Lega sta portando avanti contro il caos sbarchi sull’isola”, lo afferma il senatore Stefano Candiani, segretario regionale della Lega Sicilia Salvini Premier.

“L’esasperazione dei lampedusani - continua Candiani - non è data solamente dalla situazione fuori controllo degli sbarchi e dal collasso degli hotspot ma soprattutto dall’incredibile silenzio del governo che continua a ignorare le richieste degli abitanti delle Pelagie”.

“Non è civile, non è da paese moderno e democratico costringere i cittadini a supplicare il governo per un intervento doveroso e necessario, è una vergogna senza precedenti” conclude il segretario regionale della Lega.

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AgrigentoNotizie è in caricamento