rotate-mobile
Il fenomeno / Lampedusa e Linosa

Sbarchi senza stop a Lampedusa, Salvini: "E' record, siamo tornati indietro di 10 anni"

Il leader della Lega: "Oggi dal punto di vista dei confini colabrodo l'Italia non è un modello in Europa, anzi ci additano come fallimento"

"Siamo al record di sbarchi di immigrati clandestini rispetto a tutti gli ultimi anni. Non c'entrano i russi, cinesi, turchi, c'entra un nord Africa abbandonato a se stesso e una politica italiana a guida Pd e Lamorgese assolutamente assente, se non complice". Lo ha detto il leader della Lega, Matteo Salvini, commentando gli sbarchi di immigrati sulle coste italiane, a margine del sopralluogo alla stazione Centrale di Milano. "Oggi dal punto di vista dei confini colabrodo l'Italia non è un modello in Europa, anzi ci additano come fallimento - ha aggiunto -. L'Europa oggi dell'Italia non si fida perché chi sbarca qui gira ovunque, quindi controllare i confini italiani significa fare un buon servizio all'Europa. Solo stanotte, solo a Lampedusa, ci sono stati più di 600 arrivi, i numeri dicono che siamo tornati indietro di 10 anni e siccome sarà un autunno difficile, con sei milioni di italiani poveri - ha concluso  -, aggiungere altra povertà non è cosa intelligente". Salvini ha spiegato che giovedì sarà a Lampedusa per incontrare sindaco e vicesindaco.

Notte e alba d'inferno a Lampedusa: giunti 13 barconi con 628 migranti

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sbarchi senza stop a Lampedusa, Salvini: "E' record, siamo tornati indietro di 10 anni"

AgrigentoNotizie è in caricamento