Martedì, 23 Luglio 2024
Immigrazione

Immigrazione, Pisano in Spagna: “L’Europa rischia di morire a Lampedusa”

Il parlamentare di "Noi Moderati" è intervenuto durante i lavori di Madrid del Cosac

“Si tratta di passare dalle parole ai fatti, perché l’Unione europea rischia di morire a Lampedusa. In queste giornate convulse, nella piccola isola, le forze di polizia, il personale dei servizi sanitari e i volontari stanno facendo l’impossibile per gestire una situazione che non ha precedenti nel Continente europeo. Dobbiamo agire con determinazione per tutelare le vite dei migranti, che sono vittime di condotte criminali abiette, quanto remunerative, quali il traffico e la tratta di essere umani. Occorre, però, essere consapevoli che i flussi migratori possono diventare uno strumento sempre più potente di destabilizzazione delle nostre democrazie da parte di Paesi terzi.  E’ necessario arrivare quanto prima ad un esercito comune Europeo e ad una politica di difesa comune. L’Unione europea non avrà una profondità geopolitica senza lo sviluppo di una reale politica migratoria omogenea ed unitaria, in coerenza con i princìpi della equa ripartizione degli oneri, della solidarietà e della coesione tra tutti i partners dell’Unione”.

A dirlo, durante il suo intervento nel corso dei lavori della Conferenza interparlamentare degli organismi specializzati negli affari europei, svoltasi a Madrid.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Immigrazione, Pisano in Spagna: “L’Europa rischia di morire a Lampedusa”
AgrigentoNotizie è in caricamento